Bambini al mattino: uno dei momenti più faticosi per i genitori

Bambini al mattino: l'incubo peggiore dei genitori
Bambini al mattino: l'incubo peggiore dei genitori

Niente, non c’è speranza, non ce la possiamo fare. Dal lunedì al venerdì le mattine in casa con i bimbi piccoli a volte (ehm spesso) possono trasformarsi in un vero e proprio incubo. Ovviamente solo dal lunedì al venerdì, perché non si capisce per quale misterioso motivo i bambini nel weekend si svegliano prestissimo e sono subito operativi ed efficienti.

Dal lunedì però tutto cambia: mamma ho ancora sonno, mamma voglio stare ancora 5 minuti nel letto, mamma no ti prego….mentre la micronana che non sembra mai stanca, è in giro per casa brandendo in mano minacciosa dei pennarelli che potrebbero imbrattare ovviamente le cose più preziose che ci sono in casa.

E poi comincia la solita tiritera che fa da colonna sonora alla colazione: dai sbrigati bevi il latte, per favore mangia sti due biscotti. Se non finisci la colazione niente cartoni! Mamma ma io voglio fare con calma! Tu vuoi fare con calma?? E io? Io che sono sveglia già da un’ora per poter godere di 5 minuti di silenzio ed essere pronta e operativa per quando tu e tua sorella sarete svegli????

Ma vabbè ovviamente non gli esterno questi miei pensieri, ha solo 4 anni non pretendo certo che capisca. Fatto sta che la mattina è uno dei momenti più duri della giornata e quando i nani sono finalmente pronti e sistemati presso le rispettive scuole sono stanca, stremata come se avessi scalato una montagna. E so che non sono sola in questa movimentata routine mattutina. So che in tutto il mondo ogni mattina ci sono tante altre mamme (e papà ovviamente) che appena suona la sveglia sono colti da terrore e si armano come se manco dovessero andare in trincea per affrontare la preparazione mattutina dei figli.

Però sono fiduciosa, prima o poi questa fase DEVE passare e mi cullo allora nell’illusione che un giorno i miei figli si alzeranno da soli, già con il sorriso sulle labbra, faranno colazione in tempi umani, mi aiuteranno a rimettere tutto a posto e sempre da soli in totale autonomia andranno a lavarsi e a vestirsi sempre con un gran sorrisone sulle labbra. Si lo so, non accadrà mai, ma almeno lasciatemi illudere per qualche minuto, fatemi credere che un giorno anche la mia famiglia sarà come quella del Mulino Bianco.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*