Bambini e YouTube: come proteggerli da contenuti inappropriati

bambini e youtube come proteggerli da contenuti inappropriati
Esistono dei sistemi grazie ai quali è possibile limitare la visione dei contenuti di Youtube da parte dei bambini

Ero anch’io tra quelle mamme convinte che mai e poi mai avrei ceduto alla tentazione di lasciare apparecchi tecnologici (smartphone o tablet) nelle mani dei miei figli, ma son tornata, mio malgrado, sui miei passi perchè ammetto che certe volte stì aggeggi tornano utili: vuoi per l’attesa dal pediatra, per la pappa che (raramente) non vuol fare, o altre analoghe situazioni ma devo riconoscere che in certi casi i cartoni animati su Youtube aiutano.

Prestate sempre la massima attenzione ai contenuti!

Quello a cui però bisogna fare molta attenzione, sono tutte le conseguenze che ne derivano: quando voi credete di far vedere il cartone animato preferito, se ne possono automaticamente visualizzare altri meno adatti ai bambini per contenuti e tematiche; è il caso ad esempio di video parodie con i tanto amati personaggi dei cartoni destinati ad un pubblico ben diverso.

Ho letto ad esempio di un filmato in cui Peppa Pig dal dentista pareva subire delle torture….. immaginate se vostro figlio vedesse qualcosa del genere! Di per sé certe figure spaventano già i bambini, figuriamoci dopo scene del genere viste in quello che doveva essere un semplice cartone animato.
La cosa migliore da fare, è ovviamente quella di evitare di lasciare cellulari e smartphone nelle mani ingenue dei bambini: non so i vostri, ma mio figlio a due anni e mezzo per aver visto una sola volta in quale cartella si trovava l’applicazione di Youtube l’ha subito memorizzata, ormai riconosce l’icona ed è capace di far da sé. La possiamo scambiare per intelligenza, ma a me questa cosa preoccupa e non poco, perchè vuol dire che permettiamo ai nostri figli di affidarsi già così piccoli a queste tecnologie; poi non ci possiamo lamentare se poco più che adolescenti chiedono tablet e cellulare.

YouTube Kids

Ad ogni modo, volendo affidare a questi apparecchi una funzione per quanto possibile positiva, è necessario e consigliabile prendere delle precauzioni mirate quantomeno a limitare la visualizzazione in automatico di certi video e filmati: l’applicazione YouTube Kids mette in atto le segnalazioni degli utenti che individuano dei video inappropriati così da eliminarli, ma non è detto che siano esclusi tutti quelli con contenuti inquietanti, violenti o inappropriati proprio perchè il corretto funzionamento è basato sulle segnalazioni ricevute, per cui non è costantemente aggiornata.

Modalità limitata messa a disposizione da YouTube

C’è poi la “modalità limitata” prevista da Youtube in base alla quale una sorta di filtro impedisce la visualizzazione di video che sono stati segnalati dagli utenti: quella che sembra funzionare è proprio la segnalazione da parte di persone che incappano in filmati poco adatti al web, dal momento che si trova davvero di tutto online. Per attivare la modalità con restrizioni basta cliccare sui tre puntini in alto a destra, ma la stessa applicazione tende a precisare che nessun filtro è efficace al 100%.
Oltre a cancellare la cronologia di Youtube il consiglio è quello di segnalare i video che pensiamo possano in qualche modo turbare e violare i princìpi base per la messa in rete, perche come immaginate ogni giorno milioni di utenti pubblicano video e certamente non tutti rispettano determinati criteri!
Il consiglio da mamma, seppur infame, è sempre quello di giocare un po’ più spesso coi propri figli piuttosto che riempirgli la testa con cartoni animati e video di canzoncine imparate a memoria! Ci saranno anche video educativi, ma non è meglio una bella passeggiata al parco, fare un dolce o giocare con macchinine e plastilina?

I bambini ricorderanno con più piacere i momenti trascorsi a ridere, giocare e sporcarsi le mani piuttosto che quelli avanti alla tv!

2 Commenti

    • Infatti il problema più grosso è proprio quello: i bimbi ormai sono sempre più svegli e soprattutto per quanto riguarda la tecnologia sembra quasi che ne sappiano più di noi! Ma è importante soprattutto per quanto riguarda la rete non abbassare mai la guardia e tenere sotto controllo cosa guardano…

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*