Comportamento dei bambini: perché i nostri figli non ci cagano?

Perchè i bambini non ci ascoltano?
Perchè i nostri figli non ci ascoltano??

Vi siete mai chieste perché per farci ascoltare dai nostri figli dobbiamo ogni volta invocare tutti i santi del paradiso mentre alle maestre basta una sola parola per farsi ascoltare?

Siete vittima anche voi di questo strano fenomeno? Io lo noto quasi quotidianamenti con i miei nani. Posso parlare, parlare, parlare, pregare, chiedere gentilmente, supplicare, urlare, sbraitare…. niente, qualsiasi approccio io utilizzi il risultato è sempre lo stesso: prima di essere presa in considerazione ci vogliono ore (sempre che loro decidano di prendermi in considerazione). In particolare con la nana, che in quanto seconda ma soprattutto in quanto donna ha la stronzaggine inside.

Ovviamente quel che mi consola è che non sono l’unica vittima di questo triste fenomeno; parlando con mie amiche (mamme ovviamente perchè pare che  sia impossibile avere amiche non mamme…sarà perchè stiamo sempre a parlare di sonno, pannolini, culi rossi e siamo quindi diventate noiose?) anche loro mi dicono che succede la stessa cosa: insomma i nostri figli non ci cagano, a casa sono degli indemoniati, fuori casa sono perfetti, quasi angelici.

A scuola si trasformano, praticamente da dottor Jeckil diventano Mr Hide: io l’ho notato un sacco di volte e ogni volta mi sono chiesta perché? Perché le maestre ci riescono e io no? Cos’hanno loro che io non ho?

Entro in classe dal nano e tutti i marmocchi (circa una ventina) sono seduti tranquilli a giocare, tutti composti e sereni: a casa sicuramente avrebbero sfasciato tutto. Porto la nana al nido e vedo i bimbi tutti rapiti dalla canzoncina che canta l’educatrice: seduti per terra a guardarla mentre lei canta e batte le mani. Provate a farlo a casa e ditemi se ottenete lo stesso risultato. Io ci ho provato a casa e sapete la reazione della nana qual è stata?? nooooo batttta! Nooooo battta! E se ne va nell’altra stanza…Ok non sono certo Maria Callas, ma vi assicuro che neanche l’educatrice lo è. Eppure lei riesce a tenere a bada 15 marmocchi e io faccio fatica a tenerne tranquilla una sola.

Io vorrei proporre l’istituzione di un corso di formazione: mamme e papà a scuola da maestre ed educatrici. Siamo noi che dovremmo andare a scuola da loro, affinchè qualcuno ci spieghi, ci illumini, ci mostri la retta via per essere cagati dai propri figli! Voi cosa ne pensate?

Mio figlio quando lo imploro di riordinare la stanza

2 Commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*