Di cosa hanno bisogno i bambini?

Di cosa hanno bisogno i bambini?
Di cosa hanno bisogno i bambini? Meno giocattoli e una maggiore presenza di mamma e papà

L’altro giorno guardavo la lista delle cose che ci hanno chiesto all’asilo nido per far giocare i bambini. Nessun giocattolo particolare, nulla da acquistare, ma solo materiale che la maggior parte di noi ha gia in casa: bottiglie di plastica, vecchi cappelli, carte colorate, tubi dei rotoli di carta, bottoni strani, tappi….

Una lista lunghissima di cose che noi abbiamo in casa ma che mai avremmo pensato di dare ai nostri figli per farli giocare, anzi molte di quelle cose le avremmo buttate via non sapendo cosa farcene. Invece al nido le mettono a disposizione dei bambini che le guardano, le studiano e le utilizzano come giochi. Le educatrici ci hanno spiegato che i bambini si divertono molto con questo tipo di oggetti che spesso ci vedono utilizzare e quindi per loro sono particolarmente affascinanti.

Questa cosa mi ha fatto pensare parecchio: effettivamente di cosa hanno bisogno i bambini? Quali sono i giochi che veramente vogliono? Se guardo i miei figli, in effetti mi rendo conto che giocano con meno della metà dei giochi che hanno. Il più grande è fissato con le macchinine, le costruzioni lego e adesso si è scoperto artista, passa tantissimo tempo a disegnare. La più piccola ovviamente vuole solo i giochi del fratello, ha un bel po’ di giocattoli anche lei, ma molti non li guarda neppure; si diverte molto a girare le pagine e a far finta di leggere i suoi libricini e al massimo ogni tanto usa i giochi ad incastro. Poi gioca tanto con una bottiglietta di plastica in cui avevo messo acqua mescolata a brillantini colorati e lei la agita di continuo perché le piace vedere il movimento dell’acqua che luccica tutta.

I bambini non hanno bisogno di montagne di giochi, hanno solo bisogno che noi giochiamo insieme a loro, che ci sediamo per terra, al loro livello e passiamo del tempo insieme. E se li lasciamo fare a volte si inventano dei giochi bellissimi; da un piccolo pezzetto di carta fanno nascere una barchetta magica che la le ali, una bottiglia di plastica con un po’ d’acqua colorata dentro può diventare un oggetto straordinario per loro, un gioco bellissimo.

I nostri figli non devono avere necessariamente una camera piena di giochi, hanno bisogno che la loro creatività venga stimolata, quindi guardiamoli, osserviamoli e insieme a loro scopriremo delle cose meravigliose, scopriremo che da un piccolo pezzo di carta colorato può venir fuori una macchinina bellissima….

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*