Espulso da scuola perché autistico

conversazione whatsapp
mamme estasiate dall'espulsione del bambino

Genitori dei compagni contenti

In Argentina nella scuola di San Antonio de Padua a causa delle continue lamentele dei compagni, un bambino autistico è stato espulso dalla scuola.

La notizia è sconvolgente già così, ma purtroppo non finisce qui. Perchè le mamme dei compagni nel loro gruppo di WhatsApp hanno espresso il loro entusiasmo con troppa enfasi. “Finalmente una buona notizia!  – scrive una delle partecipanti al gruppo – Era ora che i diritti di 35 bambini venissero rispettati, anziché sacrificati per uno solo”. “Che bella notizia per i nostri ragazzi, ora potranno lavorare e stare tranquilli”, scrive una. “È un sollievo”“Grazie a Dio”, le altre affermazioni.

La notizia è stata resa pubblica dalla zia del bambino che ha pubblicato un post con tanto di screenshot della conversazione WhatsApp, dicendo:“Hanno detto all’istituto che non avrebbero portato i loro figli a scuola fino a quando non avessero espulso mio nipote. Dovrebbe essere una scuola religiosa e questa è stata la reazione delle madri che lo hanno scoperto. È molto triste”.

La scuola a sua discolpa dice che il bambino è stato allontanato così i genitori possano mandarlo in un ambiente più adatto a lui e e si è dissociata dai commenti delle mamme.

 

conversazione whatsapp
mamme estatsiate dall’espulsione del bambino autistico

A mio parere queste non sono mamme infami ma mamme maligne. Con esseri così come pretendiamo che i bambini crescano educati e con sensibilità?

 

1 Trackback / Pingback

  1. Se un bambino gioca con le bambole è davvero un problema?

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*