Fare gli struffoli (e un po’ di pasticci) coi più piccoli!

Ecco la ricetta di uno dei dolci natalizi più buoni: gli struffoli! Da preparare con i bimbi ovviamente!
Ecco la ricetta di uno dei dolci natalizi più buoni: gli struffoli! Da preparare con i bimbi ovviamente!

E’ Natale, non penserete mica di mettervi a dieta proprio in questi giorni? O di continuarla e mantenere la linea? Suvvia, tra i buoni propositi per l’anno nuovo quello di iscriversi in palestra e raggiungere la linea (im)perfetta di certo non può mancare!

Se anche voi come me siete golosi di dolciumi, vi lascio la ricetta del dolce natalizio tipico della mia tradizione, gli struffoli. Il procedimento di per sé è molto semplice come pure gli ingredienti, tutti facilmente reperibili, quello che è un po’ più “antipatico” è il taglio in piccoli fagotti ma ve lo assicuro, il tempo che impiegherete per farli sarà ripagato dalla bontà! Fatevi aiutare dai bimbi magari, che a pastrocchiare con la plastilina sono bravissimi, perché per procedere al taglio si usa arrotolare la pasta in salsicciotti, ma seguiamo l’ordine delle cose:

Preparazione e ingredienti per gli struffoli

Per preparare l’impasto occorrono 300 grammi di farina, 2 uova e un tuorlo, un cucchiaio di zucchero, 40 grammi di burro a temperatura ambiente, la scorza grattugiata di un limone e un bicchierino di Limoncello (o Strega). Per la farcitura invece 300 grammi di miele e uno o due cucchiai di zucchero, diavolinii colorati e frutta candita o cedro se vi piace. La dose è calcolata per quattro porzioni, ma vi consiglio di raddoppiarla perché finiranno subito!

Per l’impasto basta unire tutti gli ingredienti mettendo per ultimo il liquore, lo si fa riposare un’oretta per poi lavorarlo nuovamente: dev’essere piuttosto compatto, in modo da ricavarne delle palline e con le mani fate dei serpentelli (i bimbi vi verranno in aiuto, così loro si divertono e voi velocizzate il tutto), che taglierete poi in piccoli pezzetti (considerate che durante la cottura diventano un po’ più grossi) cercando di farli tutti più o meno della stessa grandezza. Vanno poi fritti in abbondante olio e fatti scolare su carta assorbente.

Una volta fritti tutti gli struffoli, fate sciogliere a fuoco basso il miele in una pentola abbastanza grande da contenerli tutti e riuscire a mescolarli; quando è sciolto mettete lo zucchero e fate andare ancora un po’ a fiamma bassa così da amalgamarlo bene al miele e poi unite gli struffoli, spegnete la fiamma e mescolateli per far amalgamare bene la farcitura agli struffoli. Versateli formando una sorta di piramide in un vassoio e guarnite coi diavolini, il cedro e la frutta candita.

Credo che difficilmente resisterete dall’assaggiarne prima di metterli a tavola per le feste, quindi magari munitevi di un altro vassoio più piccolo per un assaggio anticipato! Detto ciò, fate tanti struffoli e buon appetito!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*