I bambini sono senza filtri, come educare i propri figli

Allison kimmey - Mamma sei grassa fonte istagram
I bambini sono senza fitri Allison kimmey - fonte istagram

Chi di voi non si è fatta qualche sana risata sentendo i commenti dei propri figli?  I bambini sono senza filtri ed esprimono quello che pensano in modo semplice e molto diretto.

L’altro giorno mio figlio di quasi 4 anni è andato dal papà e gli ha detto: papà ma tu non hai più il nonno? E lui: no purtroppo era tanto vecchio e non stava bene; soffriva molto   ed adesso è su con gli angioletti e sta bene. Papà ma allora perchè la nonna bis non va su dagli angioletti? Panico! Ehm… e adesso cosa gli dico? Dopo un  po’ di attesa, arriva la seconda mazzata: papà ma tu che hai tanto mal di schiena perchè non vai dagli angioletti? A quel punto mio marito si è toccato… va beh lasciamo perdere. Questo è il classico esempio di come i bambini sono senza filtri!

Bisogna sempre rispondere al vostro piccolino cercando di non metterlo a disagio e non sminuire la loro naturalezza. Alcune volte però il disagio è tanto, specie quando vedono persone molto grasse o molto basse e si mettono a commentare. L’altro giorno invece vedendo un tipo in carrozzina mi ha detto (chiaramente a 30 cm dalla persona disabile): mamma ma perchè va in giro in passeggino? E’ grande!

Come educare i propri figli lasciando in loro viva la naturalezza

Un bell’ esempio ci arriva da una mamma americana Allison Kimmey, che è anche una scrittrice che dice: “Oggi mia figlia mi ha detto che sono grassa. Si era arrabbiata perché le avevo detto di uscire dall’acqua ed è andata a dire al fratellino che la mamma è grassa”. Lei con naturalezza le ha risposto in disparte: “Io non sono grassa. Nessuno lo è, non è qualcosa che si può essere. Ma ho del grasso, tutti abbiamo del grasso. Serve a proteggere i nostri muscoli e le nostre ossa, oltre a fornirci energia per andare avanti”.

Da mamma infame dico, che forse in america il problema del grasso è troppo diffuso e sta diventando consuetudine, i bambini sono senza filtri e sanno essere molto taglienti! Del resto non siamo degli orsetti che vanno in letargo e di scorte ne abbiamo a sufficienza. Ma in questo articolo parliamo di come rispondere ed educare i nostri figli 🙂

Per i nostri figli siamo dei punti di riferimento e sicuramente credono a quello che diciamo. Ci chiedono un confronto quotidiano, e non si accontentano di un semplice non lo so. E’ così perchè è così. Senza dire bugie è indispensabile spiegare e dare risposte chiare e precise. Alcune volte basta dire, ma lo sai che se papà va dagli angioletti poi non può più tornare. Vuoi che papà non torni più? Beh se hai il figlio infame ti dice di SI’… ma per fortuna il mio ha detto NO. Per sta volta mio marito è salvo.

 

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Bambino autistico deriso da un padre perchè aveva la bici con le rotelle
  2. Bimbo si commuove al matrimonio e abbraccia la madre adottiva

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*