Inserimento al nido terminato: iniziano i malanni e le nuove esperienze

inserimento al nido terminato
L'inserimento al nido è terminato: iniziano i malanni ma anche le nuove esperienze!

La mia nana ha terminato l’inserimento al nido venerdì scorso e da oggi ha, anzi avrebbe dovuto iniziare a fare giornata completa. Avrebbe dovuto perché la furbetta si è fatta venire la febbre proprio durante il week end.

Devo dire che l’inserimento è stato meno traumatico di quel che credevo; certo ogni mattina pianti disperati appena la tiro fuori dalla macchina e quando la porto in classe le educatrici hanno già il suo ciuccio pronto perché sentono le sue urla dal corridoio….

Insomma la mia non è una bambina discreta, le piace fare scena ma per fortuna poi si calma. Ovviamente non con me che ogni giorno vado via dal nido col magone, ma le insegnanti mi hanno sempre detto che la nana poi si tranquillizza e soprattutto si addormenta. Si esatto, SI ADDORMENTA. Di mattina, cosa che non faceva più ormai da diversi mesi. E in effetti nei giorni scorsi quando ancora eravamo in fase di inserimento, più di una volta l’ho trovata letteralmente collassata o in braccio alla maestra o sdraiata sul materassino.

E mentre c’erano bimbi che urlavano, altri che giocavano, lei continuava a dormire beata. Ovviamente io ero piuttosto sconvolta dalla scena visti i salti mortali che devo fare ogni volta per farla addormentare.

Nonostante rosicassi un po’ (e che cazz al nido sono più brave di me ad addormentarla?) sono stata comunque sollevata da questa cosa, perché il sonno è sicuramente uno dei momenti più diffilicili per i bambini, perché significa lasciarsi andare completamente e se riescono ad addormentarsi senza fare troppe storie, vuol dire che si sentono tranquilli, al sicuro. E con tutto quello che si sente oggi sui maltrattamenti dei bambini a scuola, questo mi dà grande sollievo perchè vuol dire che la mia piccola è tranquilla e le educatrici se ne prendono cura con attenzione.

Quindi due sono le cose: o io non faccio sentire al sicuro la mia nana e quindi lei si rifiuta di dormire, o al nido la sdrenano talmente tanto che lei crolla distrutta. Se continua così chiederò le chiavi dell’asilo e la porterò lì a dormire anche di notte….

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Il collegio esperimento scientifico: su rigore e disciplina in tv
  2. Scuola e malanni: keep calm prima o poi smetteranno di ammalarsi!

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*