La scuola è finita: siete pronte per il regalo alle maestre?

regalo alle maestre
La scuola è finita: avete fatto il regalo alle maestre?

Mamme di bimbi che frequentano qualsiasi tipo di scuola siete pronte? Giugno è arrivato il che significa scuole chiuse (con tutti i problemi organizzativi che ne conseguono) ma soprattutto vuol dire: regalo alle maestre.

Sapete bene di cosa parlo, vero? Questo è uno dei periodi in cui le chat di classe sono continuamente intasate di messaggi: pizzata di fine anno, festa di fine anno ma soprattutto: cosa regaliamo alle maestre? E chi ha più di un figlio (come la sottoscritta) è il caos, delirio puro: 2000 e passa messaggi giornalieri sui gruppi whatsapp in merito a idee, suggerimenti, raccolte di soldi, conti, soldi che mancano, soldi di troppo, chi partecipa, chi non partecipa …. Un vero incubo

Ma soprattutto: chi si propone per andare a comprare sto benedetto regalo: menomale che una mamma immolatrice la si trova sempre. Io queste mamme che volontariamente si offrono per andare a comprare il regalo alle maestre le ammiro: se solo penso ai conti da fare, all’elenco dei bambini che partecipano, al controllo quotidiano di chi ha portato i soldi e poi all’acquisto vero e proprio dopo che vengono messe al voto le varie proposte sono presa dall’ansia. E quindi non mi offro mai volontaria, anche perché se fosse per me prenderei una bella carta prepagata così ogni maestra può comprarsi quello che vuole. Ma no, non va bene, non vuoi fare un regalo che resti come ricordo? Ma perché noi siamo sicure che le maestre lo vogliano un regalo che ricordi i nostri figli? Secondo me dopo un anno passato con loro ne hanno le palle piene di ricordarsi dei nostri cari, dolci marmocchi.

Però no, noi dobbiamo fare un regalo che resti impresso indelebilmente nella mente di ste povere maestre. E allora via con le proposte e la top ten dei regali più gettonati: borse, bracciali, prodotti per il corpo…..le solite cose insomma. Puntualmente la scena si ripete: al termine della festa di fine anno mentre i bambini si rincorrono tutte noi mammine sorridenti ci riuniamo in cerchio intorno alle maestre che come da repertorio cominciano con il classico“ma non dovevate”, “ma che bel pensiero”…..e poi qualunque sia il regalo, la reazione è sempre la stessa: sorriso a 36 denti, bacio a tutte le mamme e grazie, è un regalo stupendo! Ma io so che dentro di sè le povere maestre pensano una sola cosa: la scuola è finita e per un paio di mesi sti marmocchi non li vedo e non li sento….. è questo secondo me che fa fare a tutte loro un sorriso a 36 denti.

1 Commento

  1. Io ho scoperto che da noi alla materne il regalo alle maestre viene fatto solo dalle mamme degli alunni che escono, per cui salva ancora fino al prossimo anno.
    Però c’è il regalo alle bidelle, ops, operatrici scolastiche.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*