L’allattamento al seno come miglior medicina: perchè fa tanto bene ai neonati

allattamento al seno
Allattamento al seno miglior medicina per rafforzare le difese immunitarie del bambino

Il latte materno è nei primi mesi di vita, l’l’unica fonte di nutrimento per il bambino, salvo casi in cui non sia possibile allattare oppure al latte materno viene affiancato quello artificiale.
È composto da nutrienti quali il lattosio, indispensabile per lo sviluppo cognitivo, e gli oligosaccaridi, importanti perché proteggono dalle infezioni; la lattoferrina protegge dai batteri, la caseina è la proteina più importante del latte materno e le sieroproteine rendono il latte materno altamente digeribile.
Nel latte materno sono poi presenti dei batteri “buoni” che provvedono alla formazione della flora batterica del neonato oltre a rinforzare il sistema immunitario.
Dunque il latte materno, a giudizio di molti studiosi, rappresenta non solo l’alimento per eccellenza per il neonato ma è per lui come un farmaco naturale in quanto fonte di anticorpi: non è un caso che molti bambini allattati naturalmente si ammalino di meno ed è per questo che molti parlano di allattamento al seno come medicina.
Ciò che desta stupore, una volta appurati gli enormi vantaggi e i benefici che ne scaturiscono, è come il numero di mamme che allattano sia in diminuzione! Salvo particolari casi in cui si arriva un po’ all’eccesso, sarebbe ottimale arrivare almeno ai 6 mesi del neonato se non addirittura all’anno di età, quando lo svezzamento sarà ben avviato.
Sono una mamma che è stata ben contenta di allattare il proprio figlio, lo consiglio a tutte le mamme e non scoraggiatevi se i primi giorni può sembrare difficile, abituatevi anche al fatto che ne sentirete di tutti i colori, del tipo se il vostro latte sazia il piccolo, se abbia avuto abbastanza latte, se cresce bene col vostro latte: non vi lasciate abbattere, e se proprio non dovesse essere abbastanza o nel bambino l’accrescimento non sarà nella norma, potrete affiancare alll’allattamento al seno il latte artificiale, ma finché viene prodotto (la produzione avviene grazie al succhiare del bambino: più succhia più viene prodotto latte) non rinunciate a questa bella esperienza, a quello che è l’atto d’amore per eccellenza.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*