Il ruolo del padre in famiglia. Papà dove sei?

Padre assente nella vita dei propri figli
Il ruolo del padre in famiglia

Il legame fra madre e figlio è molto intenso e spesso dura nel tempo, ma non deve diventare un’esclusiva della madre. Qual è il ruolo del padre in famiglia?

Si sa la mamma è sempre la mamma, ma forse non tutti sanno che il rapporto che si instaura tra figlio e madre è un amore incondizionato. Una mamma diventa tutto per il suo bambino, un amore globale che copre ogni aspetto della vita. Il bimbo percepisce sicurezza quando è con sua mamma e condivide con lei la sua vita. Alcuni padri un po’ per ignoranza, un po’ per uso comune, tendono a dimenticare che hanno un figlio! Non capiscono che il ruolo del padre in famiglia è molto importante.

Alcuni non necessariamente abbandonano il proprio figlio lasciando la propria casa; pensano solo che sia compito unico della mamma accudire la prole. Si disinteressano delle scelte, delle attenzioni, dell’amore che richiede il proprio bambino. I figli non sono un loro problema, tanto ci pensa la mamma con il suo amore incondizionato!

I papà non sono solo i borsellini a cui attingere per pagare le attività dei figli o degli sfizi. Spesso i papà credono di cavarsela con un costoso regalo, che finisce poco dopo in qualche cassetto.

La fiducia e l’amore di tuo figlio te la devi guadagnare! Quindi quando si arriva a casa la sera, la prima cosa da fare e condividere la giornata con i propri figli, parlare con loro, prenderli in braccio. Non buttarsi sul divano con TV accesa, chiedendo: che si mangia stasera?

Ah sei stanco, giornata di m.?! Ma lo sai che giornata ho passato io, dietro a sti animaletti!? Ho pulito casa, fatto la spesa e forse ho anche lavorato, perchè spesso uno stipendio non è sufficiente.

L’abbandono della figura paterna destabilizza molto i nostri figli, crescono sviluppando delle paure, che difficilmente li faranno vivere bene.

L’amore incondizionato di una mamma deve andare di pari passo con quello di un papà. Anche se l’abbandono non è totale: scappa di casa o peggio non riconosce i figli! Ma questa è un’altra storia… il bambino sviluppa delle paure che crescendo possono solo peggiorare. Pensate ad una figlia che ha perso il padre nell’infanzia; non perchè è morto, ma lei ha solo acquisito la consapevolezza di essere stata abbandonata. Mi dite voi come potrà un domani aver fiducia in un uomo? Farsi una propria vita con figli e valorizzare il ruolo del padre in famiglia?

Si è vero, alla fine si riesce lo stesso a crescere un figlio da sole e con tantissimi sacrifici; forse è giusto dirlo anche con tante paure! Si perchè viene naturale cercare di essere un po’ papà oltre che mamma. Ma il dubbio di star facendo bene il duro mestiere di mamma ti viene.

Purtroppo ci sono tante storie simili, tutte diverse chiaramente, ma tutte tristemente sulla stessa linea. Quindi papà non ti montare troppo la testa, ma sappi che sei molto importante per l’educazione e la crescita dei tuoi figli.

 

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. Tesserino sanitario senza dichiarare il sesso: deciderà il bimbo da grande
  2. Bambino autistico deriso da un padre perchè aveva la bici con le rotelle
  3. Bimba di 2 mesi in coma per gravi lesioni il padre confessa: sono stato io

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*