Marito pirla vs la sim

marito pirla vs la sim
quando il marito pirla cerca di essere utile ma proprio non ci riesce

Il marito pirla ne ha combinata un’altra delle sue!

Il mio caro marito pirla stavolta voleva fare qualcosa di carino, ma come al suo solito riesce a combinare solamente guai.

Per farmi risparmiare notevolmente sul costo del traffico telefonico, ha deciso di acquistare a nome della sua azienda un abbonamento telefonico, ovviamente mantenendo il mio numero. Il problema? Lui ha acquistato questa sim a Bologna mentre io sono a Milano.

Quindi è successo che lui ha fatto l’abbonamento e nel giro di un paio di giorni avrebbero disattivato la mia sim per poter utilizzare quella nuova insieme al mio nuovo piano tariffario. Solo che il marito pirla non sì è reso conto che con le nostre poste la nuova sim non sarebbe mai potuta arrivare per tempo.

Infatti è successo che lui ha spedito la nuova scheda ma nel frattempo mi hanno disattivato quella vecchia. Ma dato che la sfortuna è sempre dalla nostra, la sim che è stata spedita nel frattempo era stata smarrita dalle poste. Morale della favola sono stata 3 giorni senza telefono (potevo utilizzare solo whatsapp con il wifi) e sono dovuta correre a Bologna per recuperare quella nuova.

Bastava aspettare qualche giorno in più che tanto era in programma il rientro a Bologna, ma ovviamente se non è pirla non lo vogliamo.

Ps: questo aneddoto in realtà è capitato ad una mia amica che per ovvie ragioni vuole rimanere anonima 😛

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*