Strappano la neonata dalle braccia della madre. E’ successo ad Ascoli Piceno

Bambina sottratta alla nascita dalla famiglia
Strappano la neonata dalle braccia della madre

Quando la tutela delle autorità sui bambini diventa un problema per gli stessi bambini; strappano la neonata dalle braccia della madre.

Sono profondamente amareggiata! Come può succedere che i Servizi Sociali strappino la neonata dalle braccia della madre, è una cosa così meschina. Ho letto di una povera coppia che si è vista strappare la propria figlia dalle braccia perchè soffrono entrambi di una menomazione mentale. Posso capire che sia discutibile che nonostante abbiano dei problemi abbiano messo al mondo una creatura, ma ci sono casi e casi. Bisogna conoscere meglio la loro vita prima di giudicare.

La mamma nonostante tutto è riuscita ad ottenere la licenza media e a trovare un lavoro come aiutante cuoco; lui trova dei lavori saltuari e grazie al nonno, hanno una casa che li ospita. Proprio per questa stabilità e grazie al supporto del nonno, hanno deciso di mettere su famiglia. Non è forse un loro diritto? Il loro amore ha permesso inoltre a lei di migliorare con tanto di dottoressa del Tribunale che conferma. Ma i Sevizi Sociali contrari a quanto stava capitando, appena la bambina è nata, strappano la neonata dalle braccia della mamma.

Sembra addirittura che abbiano fatto tutto senza nessun decreto del tribunale consegnando inoltre in ritardo il foglio di assistenza al parto, facendo rischiare ai genitori di non poter riconoscere la propria bimba. Ma alla fine riescono nel lo intento e strappano la neonata dalle braccia della madre ed del papà. Il pubblico ministero nonostante tutto ha avviato una consulenza per valutare meglio, ma intanto la piccola non può stare con la sua mamma.

Sapete tutti quanto sia importante stare con la propria mamma appena nati; persino i cani prima di essere affidati al proprio padrone devono stare un po’ di mesi con la mamma. Adesso pur non entrando troppo nel merito dell’affidamento, non è un diritto della bambina stare con la propria madre? Ho letto che hanno aperto una petizione con il sindaco di Ascoli Piceno dove si è verificato il caso, speriamo. Piccola S. facciamo il tifo per te!

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*