Baby Shower: alcuni consigli per organizzarlo al meglio

foto di dolci
il perfetto babyshower

Per organizzare il baby shower bastano poche mosse, l’importante è cominciare stabilire il nostro budget.

Location

Per un budget limitato la nostra festa possiamo organizzarla anche in casa. In questo caso gli invitati devono essere proporzionati ai mq del nostro appartamento. Se le cose si vogliono fare in grande possiamo affittare una saletta, che sia di un bar o dell’oratorio (insomma potete scegliere una delle sale che si affittano anche per le feste di compleanno). Se avete la fortuna di avere un giardino o un bel terrazzo e la scadenza è in periodi caldi, vi consiglio vivamente di optare per questi ultimi.

Addobbi

Una volta scelta la location ci possiamo sbizzarrire con gli addobbi ovviamente i colori saranno scelti in base al sesso del nascituro. Si va dai festoni appesi a i palloncini e se siete più creative potete creare voi addobbi come bicchieri alzatine, barattolini tutti rigorosamente personalizzati in base al tema e ai gusti della futura mamma.

 

decorazioni baby shoer
un esempio di come è possibile decorare il nostro babyshower

Cibo

Per il vostro baby shower potete sbizzarrirvi tra Cake pop, torte decorate, cupcake e caramelle. Per avere maggiori info su tutte queste leccornie visitate la pagina di c’è torta per te

Gadget

Ovviamente arrivate alla fine dovrete dare dei regalini alle vostre invitate. Qui potete far galoppare la vostra fantasia con idee originali. Ma se non vi viene in mente nulla potete affidarvi ad internet. Per il baby shower della mia prima nana avevo creato in cartapesta delle collane hawaiane e dei barattolini adornati di strass con all’interno piccoli mashmallow rosa.

Il galateo del baby shower dice anche che durante la festa oltre allo scarto dei regali ci vogliano dei giochi da fare ad esempio :

  • I Sacchetti misteriosi: in sacchettini di carta inserite un oggetto che abbia a che fare con il bebè: un ciuccio, un pannolino, un biberon. ecc. Numerate ciascun sacchetto e fatelo passare tra gli ospiti presenti. Su un foglio, semplicemente al tatto, ciascuno degli invitati dovrà indicare cosa contiene il sacchetto (30 secondi sono il tempo limite per tastare il sacchetto). Vince colei che avrà indovinato più oggetti.
  • La baby top ten: si dividono gli ospiti in due squadre. Ciascuna squadra dovrà nel tempo massimo di cinque minuti scrivere quante più canzoni possibile le vengano in mente che abbiano nel titolo la parola baby. Vince chi ne avrà segnalate di più.
  • Il cambio del bebè: bastano un bambolotto ed un pannolino, uno ad uno gli ospiti bendati dovranno fare il cambio pannolino al bebè nel minor tempo possibile

Voi avete già pensato al vostro baby shower? Raccontateci come lo avete organizzato!

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*