Partorire in anonimato

pancione
partorire in anonimato è possibile

Possibile che ancora oggi si sentano notizie di infanticidio per una gravidanza indesiderata?

Partiamo dall’inizio: per evitare questo spiacevole inconveniente (se così si può definire una gravidanza) esistono dei metodi, che si chiamano contraccettivi e ce ne sono di diversi tipi che vanno dal meno invasivo come il preservativo ad altri come pillola o anello vaginale. E se non volete utilizzare nessuno di questi, basta recarsi in farmacia dopo il rapporto non protetto e acquistare quella che viene chiamata pillola del giorno dopo.

Detto questo se non avete usato nessuno dei precedenti metodi contraccettivi e avete in atto la gravidanza e proprio non la volete, c’è la possibilità di effettuare un aborto. Vi svelo un segreto: in italia è legale, ci sono donne hanno combattutto vivamente per avere questo diritto.

Partorire in segreto

Quando accade che si porti comunque avanti la gravidanza, si può scegliere di  partorire in anonimato oppure di non riconoscere il bambino e quindi lasciarlo nell’ospedale dove è nato. In questo caso il nome della madre rimane per sempre segreto e nell’atto di nascita del bambino viene scritto ‘Nato da donna che non consente di essere nominata’.

Culle speciali

Se invece capita di non partorire in ospedale é possibile lasciare il neonato al sicuro sempre in totale anonimato. Si tratta di speciali culle, che solitamente si trovano vicino ad ospedali o presso le parrocchie. Sul sito culleperlavita.it c’è una mappa con tutte le strutture. Accedervi è facile perché gli sportelli sono sempre aperti, sono delle finestrelle dove basta premere il pulsante a fianco e a quel punto la finestrella si apre. Una volta adagiato il neonato la finestrella si chiude ed il personale se ne prenderà cura.  A questo punto il neonato non potrà essere riconosciuto e potrà essere quindi adottato.

http://www.mpv.org
Altre notizie sui CAV e le culle in Italia
http://www.provincia.milano.it/schede/madresegreta
Servizio della Provincia di Milano per il sostegno alla maternità segreta.

 

 

1 Trackback / Pingback

  1. Le bambole reborn sono riproduzioni realistiche di neonati

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*