Per crescere c’è bisogno d’amore: donatori di coccole per neonati abbandonati

donatori di coccole
I donatori di coccole sono volontari che danno "coccole" e affetto ai neonati abbandonati

Per ogni neonato sono fondamentali la vicinanza e l’affetto della mamma e del papà, il contatto pelle a pelle diventa vitale per il piccolo: uno studio approfondito ha tristemente constatato infatti che, senza l’amore costante, addirittura si può arrivare alla morte prima dei due anni. Ed è con lo scopo di prevenire questi spiacevoli episodi che alcuni volontari si propongono come “donatori di coccole” per tutti quei neonati abbandonati o che per una serie di circostanze si ritrovano senza genitori o parenti che possano prendersi cura di loro, dandogli una casa e tanto affetto.

È importante che questi volontari stabiliscano un contatto duraturo col piccolo, che ne riconosce il profumo, la pelle, il modo di tenerlo accanto a sé e anche quando si prevede l’adozione del bambino, il suo ruolo è ancora centrale in quanto lo “accompagna” gradualmente a nuove braccia, nuovi abbracci, persone “nuove” che si prenderanno cura di loro.

In molti sono ancora scettici, ma la vicinanza con la mamma è indispensabile per lo sviluppo fisico e psicologico del neonato, pone addirittura le basi essenziali per quelle che saranno le relazioni future del piccolo e il modo di approcciarsi con gli altri, la sua autostima e la sicurezza in sé stesso.

È riduttivo pensare che la mamma sia indispensabile solo perché allatta e il suo nutrimento dipenda da lei, ma se pensate che per nove mesi quell’esserino così piccolo è stato cullato e tenuto al sicuro nel corpo della genitrice e tutto d’un tratto si trova catapultato nel mondo esterno, come minimo si può immaginare che ci si senta senta “a casa” tra le braccia della mamma.

Tempo fa ad una bambina fu chiesto dov’era la sua casa e rispose: “dove c’è la mamma”; non saprei dare io stessa una definizione più esaustiva. Ecco perché credo che farsi volontari e dare affetto e amore a un piccolo che non ha accanto i propri genitori sia un gesto davvero magnifico, un accrescimento per il neonato ma anche per chi si presta a coccolarlo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*